Menu del mese

Un esempio del nostro menu – Inverno 2018:

Antipasti: Mondiola Irresistibile (5), Crostini ai fegatini alla toscana e marmellata di cipolle (15), Flan di spinaci con fonduta al parmigiano(15), Bis di Foie gras con confettura e pan brioche (20), Pere arrosto gorgonzola, noci e balsamico (15), Tartare di Manzo in My Way (15), Blini al prosciutto di Parma (20), Salmone con Caviale 45, Prosciutto di Parma selezione Piazza P. (15), Patanegra al coltello (25).

I Primi tutti fatti in casa: Tordelli Versiliesi al ragù chiusi con la forchetta (15), Tagliolini ai colombacci e crema verde (15), Zuppa di cipolle gratinata (15), Orecchiette con crema di spinaci (15), Tagliolini co’ fagioli della nonna Tina (15)

Dal Nostro Forno a Legna: La Bistecca del Giannelli (5 euro all’etto), Stoccafisso ai porri con polenta (20), BBQ ribs (20), Galletto dal collo pelato (20), Cappone nostrale ripieno con puré (20), Doppia costoletta d’agnello (20),  Manzetta Prussiana (25), Wusterl di maiale bianco (20), Zampone e lenticchie (20).

Selezione di formaggi misti con pane tostato e marmellata (15)

Accompagnamenti: Patate di Mommio (6), Soncino e/o Rucola (6), Fagiolini bianchi (6), Finocchi gratinati (6), Spinaci saltati (6).

“Il Pozzo di Bugia eccelle anche nei contorni, tutti localissimi, come le Erbette al vapore. Tra i dolci la Creme brulée alla Vaniglia del Madagascar, i sorbetti, la Marescialla e i biscottini gelato, la Passata di cachi e il semifreddo di cioccolato con amarena. Stupendo il carrello di formaggi, nota la griglia e sorprendenti in piatti estermporanei (fuori menu) che ogni sera Giannelli tira fuori dal cilindro della sua verace genialità. Imponente e importante la carta dei caffè.”

Marco Bellentani, giornalista

Pin It on Pinterest