Venitela a consultare al Pozzo! Una nuova razionalizzazione della cultura del vino sempre cara al Pozzo. Essa spazia dalle zone “calde” per l’abbinamento con i nostri piatti, vedi Chianti, Montalcino e tutta la Toscana, per abbracciare la Francia e il resto del mondo, passando da grandi etichetti, nomi blasonati e piccole aziende biologiche che fanno dell’agricoltura eroica il loro vessillo. Non mancano i vini da abbinare ai dessert e i piccoli formati, dove gustare a prezzo ridotto e a “zero rischi” anche grandi vini come il Tignanello.
Vi Aspetto! Gaio!

Ps.: ringrazio la sommelier Andrea Caseru e la consulenza di Marco Bellentani

Competenze

Postato il

23 maggio 2018


Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest